POESIE SBARAZZINE: Guido Cavalcanti

Image

Queste poesie non hanno l’intento di offendere la memoria artistica dei Poeti, anzi vogliono avvicinare alla loro conoscenza anche i più truci individui.

Io vidi li occhi dove Amor si mise

Guido Cavalcanti

Io vidi li occhi dove Amor si mise
quando mi fece di sé pauroso,
che mi guardâr com’ io fosse noioso:
allora dico che ’l cor si divise;

e se non fosse che la donna rise,
i’ parlerei di tal guisa doglioso,
ch’Amor medesmo ne farei cruccioso,
che fe’ lo immaginar che mi conquise.

Dal ciel si mosse un spirito, in quel punto
che quella donna mi degnò guardare,
e vennesi a posar nel mio pensero:

elli mi conta sì d’Amor lo vero,
che[d] ogni sua virtù veder mi pare
sì com’ io fosse nello suo cor giunto.

Io vidi il Cul dove Fetor si mise

Madame Pipì

Io vidi il Cul dove Fetor si mise
quando mi fece di sé pauroso,
che mi guardar com’ io fosse noioso:
allora dico che ‘l cor si divise;

e se non fosse che la donna rise,
i’ parlerei di tal guisa doglioso,
che’l Cul medesmo ne farei cruccioso,
che fe’ lo individuar tra genti, che mi conquise.

Dal ciel si mosse un pirito, in quel punto
che quella donna mi degnò guardare,
e vennesi a posar nel mio naso:

elli mi conta sì Fetor lo vero,
che ogni sua virtù veder mi pare
sì com’ io fosse a morte giunto.

Parafrasi delle Rime ( per comprendere meglio il testo)

Io vidi il sedere che mi causò fastidio del cattivo odore che sentivo

rendendomi pauroso di questo sentimento,

ma non fui ricambiato da uno sguardo altrettanto ricco di sdegno.

Vi dico che il [mio] cuore ne fu lacerato:

e, se non fosse stato per una risata della donna,

io parlerei in modo così lamentoso che affligerei lo stesso Culo,

che causò il mio individuarlo tra la folla, che mi tiene prigioniero.

Fu come se dal cielo si posasse uno “peto” nel punto che ebbe l’onore d’essere guardato da quella donna,

e da lì trovò posto nel mio naso;

egli tramuta la realtà [per le illusioni] del cattivo odore così tanto,

che mi pare di vedere in ogni suo gesto

la prova che sono giunto prossimo al decesso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...